Dal 2 di Maggio del 2017 non sarà più possibile inserire le annotazioni ai propri video su YouTube. Ma cosa sono? In un altro articolo ne ho parlato ampiamente, ma per farla breve sono grafiche che si potevano inserire nei video per linkare ad altri video, playlist, al proprio sito associato oppure semplicemente per aggiungere del testo che magari in fase di editing ci eravamo dimenticati.

Introdotte nel 2008, sono state utilizzate ampiamente e in modo a volte molto intrusivo o creativo: vedi il caso dei video che al termine della visualizzazione davano la scelta allo spettatore di creare una storia scegliendo quale video guardare in seguito cliccando su una parte di questo in cui era appunto inserita un’annotazione.

Tuttavia hanno sempre avuto un problema: non solo non erano cliccabili per chi visualizzava i video da mobile, quindi smartphone o tablet, ma addirittura non erano proprio visualizzabili. Questo non era un gran problema quando sono state introdotte nel 2008 visto che all’epoca il traffico proveniente da questi dispositivi era comunque bassissimo per non dire quasi nullo in alcuni paesi. Ma il mondo è cambiato: ora quasi tutti possiedono uno smartphone e lo utilizzano per guardare video su YouTube.

Ti invito a dare un’occhiata nella sezione analytics alla percentuale di visualizzazioni che vengono effettuate su dispositivi mobile. In molti canali, compreso il mio, questa supera ampiamente il 60%.

Perciò sono state dapprima introdotte le schede, di cui ho già parlato qui, e in seguito la schermata finale. Entrambi sono stati ben accolti e quasi tutti i creatori hanno cominciato ad utilizzarli con ottimi risultati. YouTube però ha decido di recente di abbandonare per sempre le annotazioni. Visto che il mondo si sta muovendo sempre più sul mobile, non ha più senso utilizzarle.

Quindi dal 2 Maggio 2017 non sono più inservibili. Attenzione però prima di andare in panico se ne hai inserite parecchie in passato su vari video. Infatti su di essi continueranno a funzionare e ad essere visualizzate (solo da desktop come già detto). Tuttavia da ora in poi non potrai più inserirle né modificarle. Potrai semplicemente eliminarle, nel caso tu voglia passare alla schermata finale, cosa che ti consiglio vivamente.

Se provi ad andare nella sezione Schermata Finale/Annotazioni all’interno del creato studio del tuo canale, YouTube ti spiega questa cosa in maniera piuttosto chiara. Ci dice infatti che oltre ad essere obsolete, hanno praticamente smesso di essere utilizzate dopo l’introduzione delle schede. 

Insomma, era proprio ora che andassero in pensione dopo averci servito per anni. E’ ora il turno della schermata finale e delle schede, che ti consiglio vivamente di iniziare ad utilizzare sui tuoi video nel caso tu non abbia già iniziato a farlo.