Le miniature, su Youtube, risultano essere essenziali per il proprio canale, visto che queste assumono una grande importanza all’interno di questo sito web: ecco che cosa sono, il loro scopo e come devono essere impostate.

Le miniature su Youtube

Quando si parla di miniature di Youtube, si tende a pensare che esse siano il logo che riporti, con delle dimensioni ridotte, il simbolo del canale: questo è un piccolo errore che, spesso e volentieri, viene commesso da coloro che hanno un canale su Youtube.
In realtà, le miniature, sono quei piccoli riquadri che fungono da anteprima per il prossimo video presente nella playlist creata nel proprio canale.
Esse, generalmente, si trovano nella parte destra dello schermo: le suddette sono facilmente visibili quando, sul sito di Youtube, si sta guardando un video di un determinato canale.
Nella parte alta dello schermo è riportato il prossimo video che verrà riprodotto sul sito stesso: bisogna quindi sottolineare che, questo particolare tipo di funzione, permette di conoscere il prossimo argomento che verrà trattato nel video successivo.
Ma le miniature sono presenti anche nella homepage: esse vengono poste sotto il video principale della giornata e sono inserite negli schemi dei video che sono già stati visualizzati, in quelli che potrebbero interessare ad un utente o in quelli che, lo stesso navigatore del web, ha visualizzato in passato.
Inoltre, se l’utente è iscritto a quel canale, le miniature appariranno sotto la dicitura del canale nel quale è iscritto: in questo caso, tutte le miniature presenti in quella schermata, saranno uguali ai video caricati su quel determinato canale di Youtube.
Le miniature possono quindi essere definite come anteprima del video successivo che si andrà a vedere e spesso ritraggono parte del video, oppure il volto di chi parla direttamente a coloro che stanno osservando il video oppure il logo del canale ed altri elementi che identificano, in maniera precisa, il canale di quell’utente iscritto su Youtube.

L’importanza delle miniature

Quanto risultano essere importanti, sul sito di Youtube, le diverse tipologie di miniature che possono essere inserite sulla piattaforma?
Esse assumono un livello d’importanza che, in alcune occasioni, non viene preso molto in considerazione.
Le miniature hanno diversi scopi: ognuno di essi permetterà, ad un utente, di raggiungere il suo obiettivo personale trasformando il suo canale in uno dei più visualizzati su Youtube.
Il principio che ruota attorno alle miniature consiste nel far conoscere, a coloro che stanno visualizzando un video, tutti gli altri argomenti che verranno trattati nel suddetto canale: grazie a queste anteprime, una persona potrà decidere se seguire anche quel video oppure se passare ad uno successivo o ancora se optare per visualizzare il video di un altro iscritto su Youtube.
Nel caso il canale appartenga ad un brand, noto o meno, lo scopo che esso vorrà raggiungere, sfruttando le miniature, consiste semplicemente nel far conoscere tutti i vari prodotti agli utenti che navigano su questa piattaforma di condivisione dei video.
Inoltre, grazie ad un titolo ben impostato, le miniature potranno essere sfruttate per la funzione del SEO, ovvero quella che consente, al titolare di un canale, di poter far apparire i suoi video, con maggior facilità e frequenza, all’interno del sito web e nella rete internet in generale.
Si tratta quindi di diversi scopi che, grazie alla miniature, potranno essere raggiunti senza dover compiere troppi sforzi e senza perdere del tempo. Ovviamente, quando si parla di questa funzione di Youtube, bisogna precisare che, per poterla sfruttare, chi intende creare delle miniature deve avere dei video pronti ad essere caricati su Youtube.
Allo stesso tempo, un video già inserito sul suddetto sito, potrà essere modificato e sarà possibile aggiungere la miniatura al video stesso, in maniera tale che sia possibile poter far conoscere, l’argomento del filmato successivo, a chi ne sta già visualizzando uno che appartiene a quel determinato canale.
Le miniature servono quindi a tanti scopi ed ognuno di essi risulta essere abbastanza valido e motivato, ovvero dovrebbe spronare gli utenti a creare delle miniature per ogni singolo video che viene inserito all’interno del sito web di Youtube.

Programmi per la realizzazione delle miniature e primi passaggi

Sul web esistono tantissimi programmi che permettono di poter effettuare le miniature che andranno inserite sul canale di Youtube: essi sono quelli che consentono di modificare immagini e video in maniera gratuita, rapida e veloce.
Ad esempio, uno dei programmi maggiormente utilizzato è quello di Photoshop, ma vanno bene anche tantissimi altri programmi, come ad esempio Gimp e Pixlr, entrambi prodotti molto validi che permettono di ottenere lo stesso obiettivo in lassi di tempo che risultano essere assai brevi.
Detto questo, un elemento fondamentale che bisogna tenere bene a mente risulta essere la dimensione delle miniature: esse si suddividono in classiche, ovvero in HD, oppure in Full HD. La differenza risulta essere praticamente sostanziale e non incide, in maniera negativa, se una persona decide di optare per il formato in HD rispetto a quello in Full HD.
Bisogna sottolineare ovviamente che, per entrambe le definizioni, risultano essere presenti degli schemi che permettono di optare per una delle due definizioni. Nello specifico, quella in HD è un formato caratterizzato da 1280 orizzontali e 720 in verticali: questo formato è anche quello che viene suggerito da parte di Youtube, in quanto esso è quello che viene utilizzato con maggior frequenza.
Il formato in Full Hd, invece, è caratterizzato da 1920 orizzontali e 1080 verticali, che caratterizzano appunto tale tipologia di filmato.
Indipendentemente dal tipo di definizione che si vuole sfruttare nel momento in cui si vuole inserire una miniatura su Youtube, è importante selezionare l’aspect ratio in 16:9: esso risulta essere fondamentale e non deve essere trascurato come aspetto, visto che altri formati non sono ben supportati dalla piattaforma e si rischierebbe di creare delle miniature non compatibili col sito oppure poco piacevoli da vedere.
Questi sono i passaggi base che devono essere effettuati nel momento in cui si inizia a creare una miniatura che deve essere inserita sul canale di Youtube.
Vediamo ora quali sono tutti gli altri elementi che permettono di creare una miniatura che risulti essere perfetta, sotto ogni punto di vista, e che riesce ad avere un grande successo all’interno dello stesso sito web.

Libertà alla fantasia

Quello che caratterizza le miniature di Youtube risulta essere un totale livello di libertà per quanto riguarda la personalizzazione.
Non vi sono infatti delle particolari regole che permettono o vietano, ad una persona, di inserire degli elementi particolari all’interno del suddetto sito web.
Ovviamente è consigliato inserire delle immagini sobrie che non possano urtare la sensibilità di una persona: questo per il semplice fatto che, procedendo in questo modo, si rischierebbe di far segnalare il canale per un elemento che risulta essere tutt’altro che consentito dalle linee generali di Youtube, con conseguente rimozione dello stesso video.
Per poter creare una miniatura che risulti essere veramente perfetta, i consigli che si possono seguire sono differenti: il primo di questi consiste nel porre, in bella vista, il proprio volto nel centro della miniatura di Youtube.
Questo per un semplice motivo: se si fanno dei video tutorial oppure si parla direttamente al pubblico, ad una persona potrebbe far piacere vedere che, nella miniatura, è presente colui o colei che andrà ad illustrare i vari passaggi per compiere una determinata azione.
Ovviamente, tale regola potrebbe non essere seguita: in questo caso è importante scegliere una parte del video che riesce a racchiudere in se tutti gli argomenti che si andranno a trattare nel video, oppure il momento topico, ovvero quello migliore, che viene racchiuso nel video stesso.
Oltre a questa semplice regola, è bene ricordarsi che, nella miniatura, è importante inserire il titolo del video che si andrà a seguire: questo per evitare che, un utente, rimanga quasi deluso dall’argomento, anche se il titolo sarà ben presente nella descrizione del video non appena esso verrà inserito su Youtube.
Importante cercare di utilizzare sempre lo stesso stile grafico, i medesimi elementi e stile di scrittura, tipici di quel canale.
Anche questa è una regola non scritta che permetterà, a chi inserisce un gran numero di video su Youtube, di ottenere diversi vantaggi: gli utenti che seguono quel canale potranno associare tutti quegli elementi che identificano quei video inseriti nel suddetto canale di un utente.
Cambiare continuamente potrebbe invece non permettere, ai visitatori di identificare uno stile ben preciso ad un canale.
Allo stesso tempo, la scritta del titolo deve essere ben visibile sia quando il video viene visualizzato su uno schermo grande, come quello del computer, sia quando si vuole visualizzare il video sui dispositivi mobili.
Per tale motivo bisogna rimpicciolire, almeno del venticinque percento, la dimensione della miniatura, proprio per verificare se, il titolo, risulta essere ben visibile anche dallo schermo del telefonino.
Infine, un elemento importante che non deve mai mancare nella miniatura, risulta essere il logo del canale: questo elemento identifica infatti sia il video che il canale stesso e permette, come nel caso dello stesso stile grafico, di poter effettuare l’associazione visivo mentale. Inoltre, se quel video viene copiato e inserito in altri canali, grazie alla presenza del logo sarà possibile risalire a coloro che hanno realizzato il suddetto filmato.

Cose da evitare nella miniatura

Sono pochi gli elementi che sono assolutamente da evitare quando si crea una miniatura per Youtube: una di esse consiste nel semplice fatto che, gli utenti, non devono inserire elementi che potrebbero indurre in inganno i visitatori e coloro che intendono vedere il video.
Ad esempio, ponendo un immagine che sembra attrarre un utente nella miniatura, l’utente pensa di poter vedere e sentire in video che affronti quell’argomento.
Se questo non accade, ovvero la miniatura è inserita solo per aumentare le view, chi visualizza quel video non ci penserà due volte a cambiare canale ed a fare una pubblicità che risulta essere negativa per quel video e canale stesso.
Per questo motivo, la miniatura deve essere corretta e non deve trarre in inganno un utente, il quale potrebbe non gradire assolutamente il modo di fare adottato da quella persona, che si ritroverebbe con una credibilità abbastanza ridotta e soprattutto con diversi video segnalati come non corretti e soprattutto con miniature che traggono in inganno gli utenti e che servono come calamite per aumentare le visualizzazioni di quel determinato filmato.